Now loading.
Please wait.

Da oltre quarant'anni Tecnico di Radiologia, oggi coordinatore presso l'Università degli Studi di Napoli, il nostro collega Domenico Monti - in arte Mimmo Monti - ha fatto della sua passione per i presepi una sorta di vocazione, che lo porta ad immergersi pienamente nel classico stile artistico partenopeo.

Ci riferiamo al presepe del '700 napoletano, al quale il nostro collega Mimmo da un tocco di originalità, che permette di estrarre dai materiali più semplici favolose scene architettoniche, che si distinguono per l'attenta disposizione delle figure presepiali, ricercatezza di luci e colori. A ciò si aggiunge il grande amore che il nostro collega riserva per il Mistero della Nascita di Gesù: il tutto si traduce in un modello artistico elegante e ricco di calore cristiano.

Nell'arco degli anni il nostro Mimmo ha raggiunto importanti traguardi, tra cui la premiazione alla Mostra internazionale "100 presepi" di Roma - che si tiene nella Basilica in Piazza del Popolo - con la seguente motivazione: "Esempio stupendo di capacità artistica espressa attraverso l'asservimento di materiali poveri quali legno e sughero, con una visione prospettica del Gruppo della Sacra Famiglia. Grande armonia nell'equilibrio tra la parte architettonica, scultorea e tutto il complesso scenografico".

Prossima tappa per Mimmo Monti è la partecipazione Mostra di Arte Presepiale dell'Associazione Presepistica Napoletana, giunta alla XIII edizione, che terminerà l'11 gennaio 2015 e si terrà nella Chiesa Croce di Lucca, piazza Miraglia, presso il I Policlinico di Napoli.

Al nostro Mimmo Monti va il più grande in bocca al lupo da parte del Collegio T.s.r.m. Na-Av-Bn-Ce e di tutti i suoi iscritti.

Add comment


Security code
Refresh