Now loading.
Please wait.

Dopo circa cinque anni di lavori, nei giorni scorsi è stato inaugurato il Pronto soccorso dell’Ospedale ‘Giuseppe Moscati’ di Aversa, che per numero di prestazioni in Campania è secondo solo al Cardarelli.

I 100mila accessi annui, però, non sono stati supportati dalle giuste infrastrutture e dal personale necessario. Ciò, molto spesso, ha portato ad episodi di violenza da parte dei parenti dei pazienti in attesa a danno degli operatori sanitari obbligati a sopperire alle suddette carenze.

Il progetto del nuovo pronto soccorso dovrebbe, in parte, contribuire a superare le problematiche esistenti, vista l’attivazione di strumentazione di nuova generazione e di tutte le strutture idonee per la diagnostica per immagini (Tac, Radiografo ed Ecografo).

Add comment


Security code
Refresh